USA: ARRIVA CHARIOT FOR WOMEN, L’UBER DELLE DONNE Le vetture del servizio saranno guidate solo da rappresentanti del gentil sesso. Non potranno usufruire dei taxi gli uomini e i ragazzi sopra i 13 anni

614
chariot for women

Chi meglio di una donna conosce i rischi a cui le rappresentati del gentil sesso si espongono viaggiando di notte? E in particolar modo se devono affidarsi ad un taxi o ai mezzi pubblici? Proprio per tutelare “l’altra metà del cielo” da molestie e violenze sessuali – molti casi sono stati denunciati anche dalle passeggere di servizi con noleggio di conducenti – una coppia di coniugi del Massachussetts, ha deciso di lanciare Chariot for Women.

Si tratta di un servizio di trasporti alternativo, proprio come il più famoso quanto contestato e criticato Uber, ma sarà totalmente in versione rosa. Infatti i conducenti delle vetture saranno donne e potranno usufruire del servizio solo donne o ragazzi al di sotto dei 13 anni. Il funzionamento è simile a quello di Uber, infatti la vettura potrà essere richiesta scaricando un’app sullo smartphone.

I due coniugi hanno creato questo servizio con l’obiettivo è garantire l’incolumità delle donne durante il tragitto in auto. Sui veicoli di Chariot si pagherà in base ai chilometri percorsi, in modo simile a quanto avviene sui taxi. Inoltre il nuovo servizio di taxi “rosa” ha previsto che una parte dei ricavi saranno devoluti a fondazioni ed enti di beneficenza che si occupano di tematiche femminili.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS