“SONO VERGINE”, ATTRICE SI METTE IN VENDITA

665
attrice

Aranya Pui Pathmunthong, una famosa attrice tailandese, ha un solo desiderio: trovare marito. Dopo averle provate davvero tutte – agenzie matrimoniali, siti di incontri, appuntamenti disastrosi -, arrivata alla soglia dei 45 anni e ancora illibata, la donna ha deciso di giocare l’ultima, provocatoria, carta: ha messo in vendita la sua verginità pubblicizzandola con mega cartelloni sparsi per tutta la città di Bangkok.

Bella, famosa e ricca, l’attrice ha scelto una foto invitante – nella quale è praticamente nuda – per accompagnare un messaggio a dir poco esplicito: “voglio te – si legge sull’enorme manifesto – ho 45 anni e sono vergine. Pui Aranya è alla ricerca di un marito, fatele avere la sua prima volta prima di morire”. A completare la “pubblicità”, il suo numero di telefono. Tutto scritto a caratteri cubitali.

Nessuno sa quanti siano gli uomini che hanno effettivamente risposto all’annuncio, né se Pui Aranya abbia trovato finalmente la sua dolce metà. Di sicuro il mega cartellone ha attirato l’attenzione della polizia locale, che ha convocato l’attrice per multarla e l’ha costretta a  togliere immediatamente la pubblicità dalle strade della città.

“Vogliamo capire quali siano le sue motivazioni”, hanno fatto sapere gli agenti di polizia, probabilmente increduli che una donna così bella e famosa abbia bisogno di ricorrere a questi mezzi per trovare marito.

 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS