DANIMARCA: ARRESTATI 4 PRESUNTI JIHADISTI Inoltre, in una struttura collegata a uno dei sospettati, sono state trovate armi e munizioni

506
danimarca

Quattro persone sono state arrestate nella zona di Copenaghen con l’accusa di essere stati reclutati dal gruppo estremista dello Stato Islamico. A riferirlo è la polizia danese – che non ha escluso la possibilità di ulteriori fermi – in una nota dove viene spiegato che “gli arresti sono avvenuti nell’ambito degli sforzi contro le persone assoldate da gruppi terroristici nelle zone di guerra in Siria e Iraq settentrionale e sulla base della cooperazione tra le autorità coinvolte in un’azione coordinata contro i combattenti stranieri”, ha precisato la polizia di Copenaghen sottolineando che i quattro uomini sono sospettati di infrangere la legge antiterrorismo della Danimarca.

Inoltre, gli uomini delle forze dell’ordine avrebbero trovato munizioni e armi in una struttura associata con uno dei sospetti. “Abbiamo trovato alcune armi e alcune munizioni. Ora vedremo se questo abbia a che fare con queste persone”, ha sottolineato The Local citando il portavoce della polizia Paul Kjeldsen. Ora i sospetti terroristi dovranno affrontare l’udienza preliminare per verificare le accuse.

Il ministro della Giustizia Soren Pind ha detto che è troppo presto per stabilire quali fossero i piani degli arrestati, ma ha rilevato che i combattenti jihadisti rientrati dalla Siria e dall’Iraq – oltre 120 danesi – “costituiscono una minaccia contro la Danimarca per l’esperienza acquisita sul campo”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS