OBAMA AL VERTICE ANTI ISIS: DISTRUGGERE IL CALIFFATO “È LA MIA PRIORITÀ” Il presidente ha incontrato il numero uno del Pentagono e i vertici della forze armate Usa

431
isis

Il presidente degli Stati uniti, Barack Obama, ha incontrato il numero uno del Pentagono, Ash Carter, e i vertici delle forze armate Usa per discutere possibili strategie per affrontare le minacce globali, a partire da quella legata al terrorismo di matrice islamica. Proprio mentre gli uomini del sedicente Stato Islamico continuano a guadagnare terreno in Iraq e Siria, il presidente Barack Obama ha confermato che distruggere l’Isis resta la sua “principale priorità”.

“Continuiamo a sfidare la loro leadership, i loro network finanziari, le loro infrastrutture – ha detto Obama durante l’incontro di ieri sera con gli ufficiali delle forze armate alla Casa Bianca – . Continueremo a fare pressioni e li sconfiggeremo”, ha aggiunto il presidente. “Come abbiamo visto dalla Turchia al Belgio, l’Isis ha ancora la capacità di lanciare seri attacchi terroristici”, ha precisato Obama, il quale ha sottolineato la necessità di mantenere la pressione sul gruppo, non solo con  operazioni militari, ma anche con iniziative di intelligence e a livello diplomatico.

Il presidente Obama, inoltre, ha ribadito che non intende tollerare ulteriormente l’attività del Califfato, messa a punto “nei loro quartier generali a Raqqa e Mosul”. Lavoriamo “per assicurare un’accelerazione nella lotta all’Isis in Siria e in Iraq”, ha detto Obama, confermando come l’Isis stia perdendo terreno.”Abbiamo messo a dura prova le principali roccaforti di Raqqa e Mosul e colpito la loro leadership e le loro reti finanziarie”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS