VIA XX SETTEMBRE: IN CRESCITA LE ENTRATE FISCALI NEL 2016 Nel primo bimestre dell'anno gli incassi dell'Erario sono arrivati a 62.464 milioni

467
Agenzia_delle_Entrate

Nei primi due mesi del 2016 le entrate fiscali sono salite a 62.464 milioni di euro, con un aumento del 2% (+1.195 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2015. Lo comunica il Mef, ricordando che fino allo scorso anno il canone Rai veniva versato a febbraio, mentre quest’anno il pagamento è stato fissato a partire dal mese di luglio. Neutralizzando gli effetti sul gettito dalle nuove modalità di versamento, la crescita risulta pari a +4,5%.

Aumenti a due cifre nel primo bimestre del 2016 per il gettito Iva e Ires. E positivo è stato anche l’andamento delle entrate Irpef. Secondo i dati diffusi da via XX Settembre il gettito Irpef ammonta a 34.462 milioni di euro (+5,2% pari a 1.701 milioni di euro) per effetto principalmente dell’andamento positivo delle ritenute da lavoro dipendente del settore privato (+8,5% pari a 1.304 milioni di euro).

L’andamento risente sia degli effetti delle disposizioni del Decreto legislativo 175/2014 relative al modello di versamento delle imposte che prevedono l’indicazione dell’Irpef al lordo delle compensazioni effettuate, sia dell’incremento delle ritenute a titolo di acconto (+155 milioni di euro pari a +65,4%) applicato ai pagamenti delle spese e degli interventi di ristrutturazione edilizia. L’Ires aumenta di 168 milioni di euro (+ 6,3%) rispetto allo stesso periodo del 2015, mentre l’Iva registra +14% a 13.506 milioni.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS