INVESTE DUE PERSONE E SI VANTA SU FACEBOOK: “SONO FAMOSA”

789
facebook

“Sono su tutte le news per il brutto incidente in cui sono rimaste uccise due persone”, questo è il post su Facebook che hanno letto decine di amici di Brianna Longoria, una 18enne californiana maniaca dei selfie e dei social network. Molti non sapevano, però, che la ragazza aveva appena ucciso due persone, causando un incidente automobilistico per non aver rispettato uno stop. Nessuna considerazione per le due vite spezzate, né per i dolore dei familiari.

La giovane si trovava a bordo della sua Honda e, probabilmente intenta a mandare messaggini con il suo smartphone, non si è fermata a un incrocio, travolgendo una vettura sulla quale viaggiavano due persone, entrambe decedute a seguito dell’impatto.

Brianna e i suoi amici sono stati trasportati all’ospedale, dove sono stati curati per le lievi ferite riportate, dopodiché la ragazza è tornata a casa e non ha saputo resistere alla tentazione di postare su Facebook la sua “disavventura”. Ovviamente il commento è stato notato dai suoi conoscenti, quasi tutti disgustati e contrariati da quanto scritto.

Brianna non sapeva che sarebbe stato proprio il suo post a incastrarla: la polizia, insospettita dalle sue parole, l’ha identificata e arrestata e il suo commento sarà utilizzato durante il processo come prova della sua colpevolezza. Chissà se i giudici apprezzeranno l’egocentrismo della 18enne, o se decideranno di darle una punizione esemplare, non solo per aver strappato due persone alle loro famiglie, ma anche per il comportamento a dir poco inopportuno che ha avuto dopo l’incidente.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS