USA, GIRO DI VITE DEL TESORO PER CHI CERCA DI SFUGGIRE AL FISCO. LA CASA BIANCA: “IL CONGRESSO AGISCA” La Casa Bianca ha accolto positivamente l'iniziativa del Tesoro americano per fermare le cosiddette "tax inversion", con fusioni e acquisizioni

528
tesoro

Giro di vite del Tesoro Usa sulle fughe delle aziende americane all’estero per sfuggire al fisco americano, le cosiddette “tax inversion”, tramite fusioni e acquisizioni. Le nuove regole, la terza ondata di paletti amministrativi negli ultimi mesi, puntano a fermare quelli che sono stati definti “serial inverter”, ovvero le big americane che tendono fuggire in modo “seriale” dal fisco americano. Le nuove regole prevedono che se gli azionisti americani controllano l’80% della nuova società, questa sarà tassata come americana. Una norma, questa, che rischia di pesare sulla fusione fra Pfizer e Allergan, che affonda in Borsa nelle contrattazioni after hour, dove arrivare a perdere il 20%.

La Casa Bianca ha accolto positivamente l’iniziativa del Tesoro americano per fermare le cosiddette “tax inversion”, con fusioni e acquisizioni. Ma ha ribadito: ”Solo il Congresso può fermare la fuga, colmando le lacune normative fiscali vigenti”. ”Le decisioni aziendali dovrebbero essere spinte da genuine strategie ed efficienze economiche, non solo da giochetti contabili sul nostro sistema di imposizione fiscale”, ha affermato la Casa Bianca, sottolineando che la decisione del Tesoro si va ad aggiungere alle altre, sulla stessa linea, prese nei mesi scorsi. ”Il Congresso ha fallito nell’agire e l’amministrazione farà tutto quello in suo potere per assicurare che il sistema funzioni per tutti, per gli americani che lavorano duro e per la nostra economia”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS