MOSCA, A OTTOBRE UN VERTICE MONDIALE DI LEADERS CRISTIANI Il tema principale del summit sarà la persecuzione dei cristiani nel mondo

534
mosca

A ottobre, la Chiesa Ortodossa russa e la Billy Graham Evangelistic Association (Bgea) organizzeranno un vertice dei leaders cristiani per discutere di un importante tema di drammatica attualità: la persecuzione dei cristiani nel mondo e il modo migliore per supportarli. L’incontro si svolgerà a Mosca, ed è prevista la partecipazione di circa mille delegati da 150 Paesi.

“La ragione di un evento di tale portata sono le persecuzioni di massa dei cristiani, senza precedenti nella storia contemporanea, paragonabili a quelle nei primi secoli e alla repressione di massa dalle autorità atee nel XX secolo”: così il portavoce del Patriarcato di Mosca ha commentato l’organizzazione di questo evento, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa russa Interfax-Religion.

La Bgea è stata fondata 50 anni fa dal predicatore Bill Graham negli Stati Uniti, ma l’attuale leader dell’associazione è il figlio del celebre predicatore, Franklin, che è anche è presidente e fondatore dell’organizzazione di beneficenza “Samaritan’s Purse”.

Già nella primavera e nell’estate del 2015, il Patriarcato di Mosca e le due organizzazioni avevano portato avanti un progetto, nel Sud della Russia, che aveva come obiettivo aiutare i profughi dall’Ucraina orientale. In quell’occasione furono distribuiti oltre 63mila kit di alimenti, oggetti per l’igiene, lenzuola, cancellerie per la scuola e giocattoli per bambini.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS