LOTTA ALL’ISIS: VERTICE A WASHINGTON TRA OBAMA ED ERDOGAN I rapporti tra i due sono ai minimi storici. Il presidente usa considera l'omologo un leader autoritario

519
obama-erdogan

Barack Obama e Recep Tayyip Erdogan hanno avuto un incontro a Washington a margine del Vertice sulla Sicurezza nucleare in cui hanno parlato di come portare avanti la lotta contro i terroristi dell’Isis. Lo ha reso noto la Casa Bianca, dopo che nei giorni scorsi aveva escluso un faccia-a-faccia tra i due leader, un gesto che era stato interpretato come il segnale della critica di Washington ad Ankara. Invece l’incontro c’è stato seppure fuori programma.

Le relazioni tra i due Paesi sono tese: Usa e Turchia collaborano nella lotta contro l’Isis contro Siria e Iraq, ma sono su fronti contrapposti per l’appoggio di Washington alle milizie curde nel nord della Siria, considerate organizzazioni terroriste da Ankara. Washington è anche molto critico con lo stato della libertà di espressione in Turchia e in un’intervista a The Atlantic, nelle scorse settimane, Obama ha lasciato capire che considera Erdogan un leader autoritario.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS