NIGER, IMBOSCATA DI BOKO HARAM CONTRO I MILITARI: 6 MORTI Il fatto è avvenuto a Diffa, a pochi chilometri dal confine con la Nigeria. Tre soldati sono rimasti feriti

550
attacco niger

Sei soldati del Niger sono stati uccisi a in un’imboscata di Boko Haram. L’attacco è avvenuto vicino a Diffa, città situata a pochi chilometri dal confine con la Nigeria e che è spesso oggetto di incursioni da parte del gruppo jihadista africano. Altri tre militari sono rimasti feriti e il governo ha inviato aerei per dare la caccia ai miliziani.

Boko Haram, che ha stretto un’alleanza con il Daesh, opera soprattutto nel nordest della Nigeria ma lancia regolarmente attacchi anche nei Paesi confinanti, inclusi Niger, Ciad e Carmerun. Questi tre stati, oltre al Benin e alla Nigeria, sono parte di una coalizione che sta cercando di eliminare i jihadisti dalla regione.

Mahamadou Issoufou, recentemente confermato come presidente del Niger, ha promesso di sconfiggere il nemico. Il Paese si trova nella classifica degli Stati con la peggiore qualità della vita nel mondo.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS