IL GOVERNO SARRAJ ARRIVA A TRIPOLI, L’ONU: “URGENTE IL PASSAGGIO DI POTERI” Il quartier generale del consiglio presidenziale sarà la base navale della vecchia capitale. Kobler: "Momento importante"

475
sarraj

Il consiglio presidenziale guidato dal premier libico designato Fayez Al Sarraj è arrivato a Tripoli via mare. L’approdo nella capitale storica del Paese, finora in mano agli islamisti, può rappresentare un passo in avanti decisivo per la costruzione della pace in Libia. Manca, a questo punto, solo il voto di fiducia nei confronti del governo unitario che viene rinviato da diversi mesi.

“E’ urgente un pacifico e ordinato passaggio di poteri. L’arrivo del consiglio presidenziale a Tripoli segna un passaggio importante nella transizione democratica libica, sulla strada della pace, della sicurezza e della prosperità” ha affermato l’inviato Onu Martin Kobler commentando la notizia.

 

In una prima fase, secondo quanto riferito dal consigliere per i media di Sarraj, Fathi Ben Aissa, l’esecutivo “userà la base navale” dove è arrivato da Tunisi “come quartier generale temporaneo in attesa che sia garantita la sicurezza in un’altra sede a Tripoli”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS