AEREO EGYPT AIR DIROTTATO: RILASCIATO L’ITALIANO

556
EGYPTAIR

E’ stato rilasciato l’italiano che si trovava a bordo dell’aereo dell’Egypt Air dirottato su Larnaka da un kamikaze. La Farnesina, che in un primo momento aveva comunicato la presenza del connazionale a bordo del velivolo, ha annunciato il suo rilascio. Il velivolo, che è atterrato a Cipro intorno alle 8.50, è costantemente tenuto sotto osservazione dalle forze dell’ordine. A bordo pista le autorità aeroportuali hanno predisposto la presenza di ambulanze e vigili del fuoco.

Al momento il dirottatore avrebbe fatto scendere dall’aereo quasi tutti i passeggeri: a bordo restano solo 4 stranieri e i membri dell’equipaggio. Come condizioni per il rilascio degli ostaggi il terrorista avrebbe chiesto alla polizia di lasciare lo scalo e la concessione dell’asilo politico da parte di Cipro.

Nel frattempo l’agenzia ufficiale Mena, citando “fonti della sicurezza”, ha riferito che la “parte cipriota ha informato l’unità di crisi egiziana che non c’era esplosivo a bordo dell’aereo dirottato”. Per le autorità egiziane, non si tratta “di terrorismo”, ma dell’azione di “un idiota”.

Intanto le autorità hanno diffuso l’identità del dirottatore. Si tratta di un professore di medicina veterinaria di 27 anni e il suo nome è Ibrahim Samaha. Il manager dell’aeroporto di Burg al-arab, Hosni Hassan, ha aggiunto che il giovane studia presso la Atlanta University negli Stati Uniti.

Notizia in aggiornamento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS