“BEER BURNED OFF”, ECCO L’APP PER GLI SPORTIVI CHE AMANO LA BIRRA Disponibile per gli Smartwatch Suunto dice quanta berne dopo gli allenamenti

756
birra

Chi ha mai detto che bere birra e avere un fisico asciutto e scolpito sono in contraddizione? Sicuramente, il consumo esagerato della doppio malto non aiuta a mantenere la linea; è noto che “six pack” preferito dagli amanti della bionda non è quasi mai quello degli addominali, ma piuttosto la classica confezione da sei lattine. E’ nata quindi Beer Burned Off, un’app per quelli che però non vogliono rovinare il duro lavoro fatto in palestra. Dedicata esclusivamente ai possessori degli Smartwatch Suunto, al termine di ogni sessione di allenamento, sulla base delle calorie bruciate, indica il numero di birre da poter bere senza sensi di colpa.

L’orologio smart tiene traccia di quanta energia si bruci durante l’esercizio fisico. Si tratta di un’applicazione divertente, ma allo stesso tempo utile. La birra, infatti, se bevuta moderatamente, può avere degli effetti molto positivi sull’organismo. In primis, dato che la birra, per il 93% è composta d’acqua, aiuta a reintegrare i liquidi dopo un allenamento e a recuperare tutti i sali minerali di cui il corpo necessita. E’ ricca di antiossidanti, sostanze che combattono l’invecchiamento dei tessuti, vitamina B e si compone per il 10% di fibre. Dunque, concedersi una birra o due dopo una sudata sulle panche non fa male. L’importante è sapere quante berne, senza correre il rischio di sprecare il tempo passato in palestra.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS