MIGRANTI: PROROGATA LA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUI SISTEMI D’ACCOGLIENZA Ok della Camera con 260 sì e 80 no. L'organo durerà per tutta la legislatura. Momenti di tensione in Aula

564
piano di aiuti

Ok della Camera alla proroga della commissione d’inchiesta sui sistemi di accoglienza degli immigrati e sui Cie. L’organismo parlamentare, la cui durata era fissata a un anno, termine che scadeva in questi giorni, resterà in funzione per tutta la legislatura e inquadrerà diversamente, e unitariamente, le diverse strutture (Cara, Cie, Cda). I voti favorevoli sono stati 260, quelli contrari 80.

Il via libera è giunto al termine di una discussione caratterizzata da tensioni, in cui non sono mancati accuse e insulti. La vice presidente della Camera Marina Sereni ha dovuto sospendere la seduta per non espellere diversi deputati, tra cui il capogruppo della Lega Nord Massimiliano Fedriga e il pentastellato Danilo Toninelli. La Lega ha protestato per le accuse rivolte dal Movimento 5 Stelle nei confronti dell’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni in materia di immigrazione.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS