TERRORISMO, GLI 007: “ALLARME ALTO IN ITALIA MA NON CI SONO SEGNALI SPECIFICI” L'intelligence: "Molte minacce al nostro Paese ma sono tutte generiche e non circostanziate". Allertate questure e prefetture

832
antiterrorismo italia

In Italia non ci sono rischi specifici o segnali concreti di attentati imminenti ma la soglia d’allarme resta alta. E’ quanto ribadiscono fonti d’intelligence dopo gli attacchi a Bruxelles. In questi mesi e anche negli ultimi giorni con l’avvicinarsi di Pasqua, sottolineano le fonti, sono state ripetute le minacce nei confronti del nostro Paese, ma tutte generiche e nessuna circostanziata.

Né dai servizi d’intelligence alleati, che pure hanno inviato diverse informative, sono arrivate indicazioni concrete con nomi, luoghi o situazioni da monitorare con particolare attenzione. Il rischio che i terroristi possano colpire anche in Italia resta comunque “elevato” ed è per questo che sono state allertate tutte le prefetture e le questure con l’indicazione di rafforzare le misure di sicurezza e i controlli non solo agli aeroporti ma anche alle stazioni ferroviarie e della metropolitana e in tutti i luoghi considerati a rischio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS