LOREDANA BERTE’, IN ARRIVO IL NUOVO ALBUM Dopo quasi 40 anni, l'artista torna con un album corale, che ha visto la partecipazione di numerose colleghe

595
bertè

“Erano dieci anni che non facevo un disco, ma ora mica mi fermano più”. Loredana Bertè è tornata dopo quasi 40 anni ed è più agguerrita e in forma che mai. Uscirà il 1 aprile il suo nuovo disco, “Amici non ne ho…ma amiche sì!”, un album prodotto dalla sua cara amica Fiorella Mannoia. Si tratta di un’opera corale, che ha visto la partecipazione di alcune tra le più importanti artiste italiane e internazionali del momento. Nomi molto apprezzati, come Emma, Paola Turci, Noemi, Alessandra Amoroso, Elisa, Nina Zilli, Antonella Lo Coco, Aida Cooper, Patty Pravo, Bianca Atzei, Irene Grandi e la stessa Fiorella Mannoia. “Hanno aderito tutte con entusiasmo – racconta la cantante -, le più giovani e le meno giovani. Ci siamo divertite”.

L’album arriva a pochi mesi dall’uscita della sua autobiografia “Traslocando – E’ andata così” e dopo una rinnovata popolarità televisiva ritrovata grazie all’esperienza come giudice del talent show “Amici”, dove la Bertè si è fatta apprezzare non solo per i giudizi sempre attenti, ma anche per i suoi ricordi e la sua famosa schiettezza e spontaneità. Anche quest’anno la cantante sarà impegnata con la trasmissione, avendo confermato da poco la sua presenza.

In una lunga intervista rilasciata alla rivista “Rolling Stone”, la Bertè ha presentato il suo nuovo album, ma anche parlato della sua vita. Un’esistenza non sempre facile, un’infanzia difficile e amori turbolenti, fino ad arrivare alla tragica perdita della sua amata sorella, Mia Martini. Una vita turbolenta, quella di Loredana Bertè: “una  partita persa, una mano sfortunata”, come ha dichiarato lei stessa durante l’intervista.

Il nuovo album conterrà i suoi brani più famosi, ma anche due inediti: uno sarà “Il mio funerale”, l’altro sarà firmato da Luciano Ligabue. “In sessantacinque anni mi hanno dipinta in molti modi. Alcuni dei quali potevano starci, altri erano dettati soltanto da sguardi superficiali – ha dichiarato la Bertè – devo ammetterlo: ho vissuto tante vite… ma non sono mai scesa a compromessi, mi ha sempre guidata l’istinto. Oggi non rimpiango niente e al destino guardo in faccia a testa alta”.

 

 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS