“BLACK CAT”, IL NUOVO ALBUM DI ZUCCHERO ESCE IL 29 APRILE Sarà un disco di inediti, tutti brani all'insegna del rock-blues

519
zucchero

È in arrivo il nuovo, attesissimo, album di Zucchero. Sarà un disco di inediti, tutti brani all’insegna del rock-blues, lo stile tipico del cantante emiliano. Alcune canzoni potrebbero ricordare ai fan le sonorità di “Oro, Incenso e Birra”, uno tra i dischi italiani più venduti nel mondo e tra i più importanti della storia della musica del nostro Paese. In effetti, Zucchero con questo nuovo lavoro sembra essere tornato alle origini, prediligendo atmosfere spontanee dei dischi di esordio.

“Black cat”, questo sarà il nome dell’album, è frutto della collaborazione con vari artisti internazionali, tra i quali Bon Vox , – amico di lunga data di Zucchero – autore del testo di “Streets of Surrender (Sos)”, una canzone scritta come inno contro l’odio, che il cantante irlandese ha composto all’indomani degli attacchi terroristici a Parigi dello scorso novembre. Il disco sarà presentato in anteprima mondiale all’Arena di Verona, negli unici 10 concerti di Zucchero in Italia per il 2016 (tra il 16 e il 28 settembre), prima tappa (già sold out nel 2015) di un tour che impegnerà l’artista in tutto il mondo.

A Verona Zucchero ripercorrerà i momenti più significativi di una carriera unica suggellata da oltre 60 milioni di dischi venduti nel mondo. In ognuna delle 10 serate previste, Zucchero porterà in scena uno spettacolo unico con la partecipazione di un ospite speciale per ogni appuntamento. L’artista ha previsto anche due serate (quelle del 19 e del 20 settembre, nelle quali Zucchero non si esibirà) per dare voce alla musica emergente e alle nuove generazioni. Sul palco dell’Arena, infatti, si esibiranno giovani artisti al loro esordio e lo spettacolo sarà animato da influencer e personaggi molto apprezzati nel mondo dei social. Il 26 Settembre, invece, l’Arena di Verona sarà a disposizione di uno o più artisti, scelti tra coloro che stanno caratterizzando maggiormente la scena musicale delle giovani proposte, un tributo che Zucchero ha voluto fortemente per dare spazio alla nuova generazione di artisti italiani e internazionali.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS