IL PREMIO STREGA LASCIA IL NINFEO E SI TRASFERISCE ALL’AUDITORIUM DI ROMA Cambia la sede storica in occasione del Settantesimo anniversario

434
premio strega

Per quest’anno niente Ninfeo. Il Premio Strega dice addio alla storica location Villa Giulia, e per la settantesima edizione cambia luogo e giorno. Non più il primo giovedì di luglio, ma venerdì 8 luglio. E la serata finale sarà all’Auditorium di Roma. Non è ancora stata decisa la collocazione ma si pensa alla Sala Sinopsi o la Cavea, pioggia permettendo. L’evento sarà trasmesso su Rai 3 in diretta con immagini e filmati storici offerte dalle Teche Rai. “C’è sempre stata una certa discrasia tra chi è presente alla serata e chi sta a casa. Volevamo unire questi due momenti – dice Giuseppe D’Avino, amministratore delegato dalla Strega Alberti Benevento -. Quest’anno quello che vedranno i telespettatori a casa coinciderà con quello che potranno apprezzare gli spettatori in platea”.

Un cambio dovuto soprattutto ad esigenze tecniche: Villa Giulia non è adatta e manca uno schermo. Per il giorno, invece, si è preferito non far scontrare l’evento televisivo con gli Europei di calcio. La decisione è stata presa dalla Fondazione Bellonci, Strega-Alberti e Unindustria che è il maggior sponsor del premio. I candidati saranno resi noti il 1 aprile e verranno presentati dagli “Amici della Domenica”, che costituiscono la giuria del Premio. Il 14 aprile si saprà la dozzina di questa edizione. La cinquina sarà scelta il 15 giugno, come sempre a casa Bellonci. Nel corso degli anni, questo è il secondo trasloco: il Premio, infatti, si è tenuto dal 1947, anno della fondazione, al 1951 presso l’Hotel de la Ville in via Sistina, mentre dal 1953 nel rinascimentale Ninfeo dove si è svolto fino al 2015.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS