RAGGI-FASSINA ALL’ATTACCO DI GIACHETTI: “INACCETTABILE IL PATTO CON RENZI” Il candidato di Sinistra Italiana e quello del M5s contro il rivale del Pd. "Assurdo che un premier condizioni i finanziamenti al colore della giunta"

401
giachetti

Virginia Raggi del Moviment 5 Stelle e Stefano Fassina di Sinistra Italiana vanno all’attacco di Roberto Giachetti, candidato sindaco del Pd. “È inaccettabile che rilasci interviste in cui dica di aver avuto personalmente impegni dal Governo su alcuni interventi e su alcune risorse che devono essere nella disponibilità di chiunque vinca – ha tuonato Fassina – Non per favorire gli altri candidati ma perché è un diritto di tutti cittadini romani. Su questo vorrei ci fosse un’offensiva comune perché è inaccettabile sul piano istituzionale”.

Secondo la grillina sembra che Giachetti “abbia già fatto un patto” con il premier Matteo Renzi. “Non vi sembra una cosa assurda – dice Raggi – di un premier che probabilmente decide se aprire o meno i cordoni della borsa e di dare o meno soldi a seconda del colore politico dell’eventuale futura amministrazione? Ricordiamo al premier che è un premier di tutti, non solamente di alcuni cittadini”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS