TOSI SOGNA ROMA: “STO PENSANDO DI CANDIDARMI SINDACO” Il primo cittadino di Verona a "Un giorno da pecora": "Me lo hanno chiesto. Alla capitale serve qualcuno che sappia governare"

517
flavio tosi

“Sto seriamente pensando a candidarmi a sindaco di Roma, me lo hanno chiesto e ci sto pensando”. Lo ha detto l’attuale primo cittadino di Verona, Flavio Tosi, al programma di Rai Radio2 “Un Giorno da Pecora”, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Tosi ha sottolineato che farebbe il sindaco della capitale “proprio per cercare di dare chiarezza, rispetto ad una serie di candidature che non si capisce vogliano amministrare Roma o baruffare con Berlusconi. Invece a Roma c’è bisogno di qualcuno che sappia fare il sindaco, e c’è qualcuno che ritiene che io lo sappia fare”.

Su chi glielo avrebbe chiesto Tosi non ha risposto direttamente. “Dico solo che ieri ero a Roma e per strada c’era gente che mi fermava per dirmi che mi avrebbe votato”. Tosi ha quindi specificato che non si dimetterebbe da sindaco di Verona durante la candidatura romana. “Mi sono già candidato altre volte mentre ero sindaco – ha detto – tipo quando mi sono candidato al Parlamento europeo, venendo eletto. I veronesi mi hanno qua da nove anni, magari sono anche un po’ stufi”.

Sulle posizioni degli altri candidati di centrodestra il sindaco scaligero ha rilevato che “li valuto solo in base alle capacità amministrative, e in questo senso Bertolaso ha capacità. La Meloni non ha ancora dimostrato di avere queste capacità, così come Storace ed altri”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS