MOMENTI DI PAURA SULLA METRO A: FERMATO UN GIOVANE ARMATO Il ragazzo, di nazionalità ucraina, si aggirava con un fucile ad aria compressa sulla banchina della stazione Flaminio

516
flaminio metro a

Attimi di panico nella stazione di piazzale Flaminio della metro A. Verso le 8.30 la pattuglia di militari in servizio alla fermata ha notato un giovane che si aggirava imbracciando un fucile e ha immediatamente chiamato il 113. Gli agenti, giunti sul posto, sono riusciti a fermare e a disarmare l’uomo, di nazionalità ucraina.

Dal controllo è emerso che l’arma impugnata era ad aria compressa. In tasca il giovane aveva munizioni calibro 12 da caccia. Il cittadino ucraino è stato denunciato per porto abusivo d’arma e procurato allarme. L’episodio ricorda quello avvenuto a fine gennaio alla stazione Termini quando fu avvistato un uomo che si aggirava con un fucile giocattolo con conseguente evacuazione dell’hub ferroviario.

 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS