FUGA DI GAS IN UN PALAZZO A BANGKOK: MORTI 10 OPERAI Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono state ostacolate dalla porta blindata della banca

540
bangkok

Tragedia a Bangkok, dove a causa di una fuoriuscita di gas in un palazzo, avvenuta durante i lavori di ristrutturazione dell’impianto antincendio, sono morte otto persone.  A riferirlo sono i media thailandesi, che hanno comunicato che l’incidente ha causato anche una decina di intossicati

L’incidente è avvenuto presso la sede centrale della Siam Commercial Bank, nella parte nord della capitale, attorno alle 21:30. Secondo il sito della tv Thai Pbs le vittime sono lavoratori dell’impresa che stava compiendo la ristrutturazione, morti per asfissia. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sarebbero state ostacolate dalle porte di sicurezza della banca.

Secondo un comunicato emesso dall’istituto bancario, l’incidente “è stato provocato dalla negligenza dell’impresa a cui era stato affidato il lavoro di miglioramento dell’impianto antincendio” e non ha provocato né esplosioni né fiamme.

Le autorità locali hanno aperto un’indagine per accertare se effettivamente gli operai della ditta che dovevano ristrutturare l’impianto abbiano agito irresponsabilmente o se le cause dell’incidente siano da ricercare altrove.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS