ORRORE AD AMSTERDAM: TROVATA UNA TESTA UMANA DAVANTI UN COFFE SHOP Il macabro ritrovamento è stato associato alle rivalità fra bande di narcotrafficanti attive nella città

1245
amsterdam

Orrore in un sobborgo di Amsterdam dove una testa umana è stata rinvenuta davanti a un Coffee-shop all’indomani della scoperta di un corpo decapitato in una auto incendiata. Lo ha reso noto la polizia olandese. Il macabro ritrovamento è stato associato alle rivalità fra bande di narcotrafficanti attive nella città. La polizia ha riferito di aver ricevuto “verso le 7 il messaggio che una testa era stata ritrovata sull’Amstelveenseweg, all’altezza del Fayrouz Lounge”, il bar in questione situato nel Sud-Ovest della città.

Gli inquirenti sono certi che il corpo scoperto ieri “appartenga a Nabil Amzieb”, già noto alla polizia. Secondo i media olandesi, potrebbe trattarsi di una nuova fase nella guerra fra le numerose bande criminali, implicate nel traffico di droga a Amsterdam. Numerosi omicidi sono stati perpetrati nella città dal 2012 nel quadro di queste rivalità. Il corpo decapitato di Nabil Amzieb è stato trovato in un furgone rubato in fiamme, ha precisato la polizia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS