COMUNALI, STORACE ACCUSA BERLUSCONI: “HA UN ACCORDO CON RENZI PER PERDERE” Il segretario de La Destra a Qn: "L'ex Cav ha scelto Bertolaso per avere la certezza di non vincere. Meloni e Salvini si prestano al suo gioco"

469
storace

“Il ‘no’ di Berlusconi a fare le nostre primarie il 6 marzo, assieme a quelle della sinistra, ha privato l’elettore del centrodestra di un candidato unitario. Dietro questa scelta c’è un accordo di basso profilo tra Silvio e Matteo Renzi per favorire il Pd”. Francesco Storace, in un’intervista a Qn, punta il dito contro il leader del centrodestra, che, secondo la lettura del segretario della Destra, starebbe favorendo il partito del premier per un tornaconto personale. “Nessuno disturba le sue imprese – ha spiegato Storace – . Basta vedere come sono aumentati i dividendi Mediaset. Berlusconi ha scelto Bertolaso per avere la certezza assoluta di non vincere. Non capisco, però, perché Salvini e Meloni si siano prestati al gioco”.

Secondo Storace il segretario del Carroccio commetterebbe un errore sia se sta con Bertolaso sia se sta con Marchini. Sarebbero due candidature innaturali per la Lega: se converge su di me prende una barca di voti”. Per vincere a Roma, per il candidato sindaco della Destra, esiste una sola ricetta: le primarie. “Se le convocano e qualcuno mi batte – ha promesso – sono pronto a fare un passo indietro. Il candidato gradito a Renzi che deve stare in tribunale per corruzione non lo sostengo, a meno che non sia votato dal popolo di centrodestra”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS