NAPOLI: SOLDI PER VOTARE ALLE PRIMARIE PD, BASSOLINO: “DISGUSTATO” La distribuzione di denaro è stata immortalata in un video pubblicato su Fanpage.it. L'ex sindaco pensa al ricorso

414
bassolino

La pace nel Pd non è durata nemmeno 48 ore. A scuotere il partito di Renzi è il video, pubblicato su Fanpage.it, che mostra alcune persone, fuori dai seggi di Scampia, Piscinola, San Giovanni e Teduccio, distribuire monete per portare i cittadini a votare alle primarie per il sindaco di Napoli.

Tra queste si riconosce anche Antonio Borriello,  consigliere comunale dem ed ex bassoliniano di ferro, poi passato dalla parte di Valeria Valente, vincitrice di questa tornata elettorale. “L’ho fatto – si è giustificato Borriello – per non essere scortese come partito. Faceva freddo, erano venuti lì, non avevano l’euro e così gliel’ho dato io, ma l’ho fatto davanti a tutti, mica di nascosto”.

La clip ha mandato su tutte le furie Bassolino, illustre sconfitto alle primarie partenopee. “Sono disgustato dalle immagini del video di Fanpage.it ed anche dalle ridicole interpretazioni che ne sono state date – ha commentato l’ex governatore -. Questo mercimonio è una ferita profonda per tutti quelli che hanno creduto nelle primarie come libera partecipazione democratica”. Lo staff di Bassolino starebbe valutando l’opportunità di presentare ricorso ma a domanda precisa l’ex sindaco si è trincerato dietro un “no comment”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS