PAKISTAN: BOMBA DAVANTI AL TRIBUNALE, ALMENO 17 VITTIME L'attacco, avvenuto nel distretto di Charsadda, è stato rivendicato da un gruppo vicino ai talebani

517
pakistan bomba

E’ di almeno 17 morti e 30 feriti il bilancio di un’esplosione avvenuta davanti al tribunale del distretto di Charsadda, nella provincia di Khyber Pakthunkwa, in Pakistan. Secondo un testimone, l’esplosione è avvenuta quando un sospetto kamikaze ha tentato di entrare nel complesso giudiziario ed è stato fermato dalla polizia con degli spari.

I feriti sono stati trasportati nel vicino ospedale di Shabqadar. Alcuni veicoli parcheggiati nella zona hanno preso fuoco e sul posto sono intervenuti i pompieri. La zona è stata chiusa al pubblico.

L’attentato è stato rivendicato da Jamaat ul Ahrar (Jua), gruppo dissidente del Tehrek-eTaliban-Pakistan (Ttp), vicino ai talebani. “Accettiamo la responsabilità dell’attacco – ha detto il portavoce del movimento, Ihsanullah Ihsan – che dedichiamo a Mumtaz Qadri”, impiccato giorni fa per avere ucciso nel 2011 l’allora governatore del Punjab Salman Taseer che aveva criticato la legge sulla blasfemia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS