ECLISSI, ASTEROIDI E “PALLE DI FUOCO”: GLI SPETTACOLI DEL CIELO DI MARZO Il vero protagonista di questo mese sarà Giove, che raggiungerà il suo perigeo l'8 marzo

874
cielo di marzo

Sarà Giove il grande protagonista del cielo di marzo, infatti il pianeta raggiungerà il suo perigeo – ossia il punto più vicino alla Terra – proprio nel giorno in cui viene celebrata la festa della donna, l’8 marzo. Un regalo “spaziale” per l’universo femminile, ma non solo, che in quel giorno potrà assistere anche al passaggio avvicinato di 2013 TX68. L’asteroide, con un diametro di 30 metri, passerà “vicino” al nostro pianeta, ad una distanza di 5 milioni di chilometri, ma niente paura, non ci sarà nessun rischio di impatto anche se la Nasa non ha escluso che possa passare più vicino, fino a 24.000 chilometri dalla superficie terrestre.

Il cielo di marzo sarà ricco di imperdibili appuntamenti, che terranno tutti gli appassionati di stelle e astri con il naso all’insù. Per i fortunati che si troveranno nella zona dell’Oceano Pacifico, infatti, il 9 marzo saranno Sole e Luna a dare spettacolo nei cieli del Sud est asiatico con la prima eclissi dell’anno.

Ma anche la Luna a marzo ci regalerà più di un’emozione. Infatti si darà da fare per tutto il mese di marzo con ben cinque fasi lunari – al posto delle consuete quattro – e una serie di spettacolari congiunzioni con Saturno, Venere, Pleiadi, Giove e Marte. Inoltre ad aggiungere movimento ai nostri cieli potrebbero arrivare persino alcune “palle di fuoco” che solcheranno la volta celeste – un po’ a sorpresa – proprio come quella avvistata recentemente in Scozia.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS