CONCORSO PER L’ESERCITO? IN INDIA SI FA IN MUTANDE

649

Per superare il concorso dell’esercito è obbligatorio…presentarsi in mutande! È quanto successo in India dove, in base a quanto riportato dal The Indian Express, sembrerebbe che a circa 1.200 giovani alle prese con le prove d’esame per accedere alle fila dell’Esercito sia stato chiesto di sostenere i test letteralmente in mutande. Altro che preparazione culturale! È stato necessario, invece, l’abbigliamento che, se non fa il monaco, evidentemente in India fa il soldato. Il fattaccio sarebbe avvenuto martedì scorso nello stato settentrionale del Bihar, in un campo a circa 100 km dal capoluogo di Patna, e non è certo passato inosservato.

Il tribunale indiano ha infatti deciso di indagare chiedendo al ministero della Difesa spiegazioni sul concorso e sulle “stravaganti” modalità in cui si è svolto il concorso. Modalità immortalate dal giornale locale che ha anche pubblicato una foto degli esaminandi desnudi… Nulla di particolarmente morboso o scandaloso, hanno provato a difendersi i responsabili. I partecipanti sono stati obbligati a presentarsi alle prove scritte quasi come mamma li ha fatti esclusivamente per evitare il rischio di frodi. L’Ufficio regionale delle forze armate (Aro) ha infatti spiegato che «per non perdere tempo a perquisire tutti i candidati, è stato chiesto loro di levarsi gli indumenti». Un avvocato si è però rivolto all’Alta Corte di Patna sospettando una violazione della dignità personale e dei diritti umani. Del resto, la parata delle Forze Armate non è una sfilata di moda intima…

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS