BLITZ ANTIDROGA A NAPOLI: 30 ARRESTI I reati ipotizzati sono associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l'aggravante delle finalità mafiose

704
blitz

Maxi blitz antidroga a Napoli: i carabinieri del comando provinciale di Napoli e del Ros hanno eseguito circa 30 arresti, facendo scattare le manette per numerosi “signori della droga”. Tra le persone arrestate ci sarebbero anche alcuni importanti esponenti del clan Contini.

I reati ipotizzati sono associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante delle finalità mafiose. Si tratta, quindi, di un colpo mortale al clan camorristico, che è molto attivo nel centro storico del capoluogo campano.

Le indagini degli inquirenti hanno inoltre portato al sequestro di beni per un valore complessivo di circa 20 milioni di euro, un risultato al quale si è giunti grazie al coinvolgimento della Guardia di Finanza, che ha ricostruito l’enorme giro di affari e la vita sfarzosa di alcuni degli indagati. Tra gli arrestati, infatti, c’è chi possedeva barche di lusso, partite di droga da centinaia di migliaia di euro e prestigiose attività commerciali.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS