INCIDENTE SULLA A3: MORTI 4 RAGAZZI Una Fiat 500 ha sbandato ed è andata a sbattere contro un Tir, per poi essere travolta da un altro mezzo pesante

723
A3

L’ autostrada A3 Salerno- Reggio Calabria colpisce ancora: sono 4 le vittime del terribile incidente avvenuto all’alba all’altezza di Lamezia Terme, all’incirca presso lo svincolo di Mileto, e che ha coinvolto un’automobile e 2 Tir.

Viaggiavano su una Fiat 500 le 4 vittime, tutti ragazzi ventenni partiti da Cosenza per raggiungere Gioia Tauro. Secondo una prima ricostruzione, l’automobile con a bordo i giovani ha sbandato mentre percorreva la galleria in direzione sud, andando a sbattere contro un Tir per poi essere travolta da un secondo camion che sopraggiungeva. Il violento impatto, purtroppo, è stato fatale per tutti i passeggeri.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della Polizia stradale di Vibo Valentia e il personale dell’Anas e il traffico è stato immediatamente chiuso tra gli svincoli di Serre e Mileto, anche per consentire i rilievi necessari per capire la dinamica dell’incidente e per identificare le vittime.

Nonostante le cause dell’incidente siano ancora tutte da chiarire, è certo che la A3 è tristemente famosa per essere una strada molto pericolosa: i numerosi e infiniti cantieri in corso, le condizioni a dir poco vergognose del manto stradale e la pessima segnaletica le hanno fatto guadagnare il titolo di “autostrada killer”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS