ATENE, DUE MIGRANTI TENTANO D’IMPICCARSI IN PIAZZA: SALVATI Tragedia sfiorata nella Capitale greca. I due venivano da un campo profughi sorto spontanemente

694
migranti impiccati

Tragedia sfiorata ad Atene, dove due migranti hanno tentato di impiccarsi a un albero di una piazza cittadina usando lunghe strisce di corda arrotolate. Uno dei due, di nazionalità pakistana, è stata soccorso quando era già privo di sensi. Per fortuna entrambi sono stati tratti in salvo e trasportati in ospedale senza gravi conseguenze.

I due, come riporta il Daily Mail, venivano da un campo profughi sorto spontaneamente in una periferia della capitale greca. Il gesto sarebbe da ricondurre alle crescenti misure di sicurezza che diversi Paesi europei hanno adottato per fermare il flusso di migranti e rifugiati: si sentivano “in trappola”.

Proprio ieri l’Austria e i Paesi dei Balcani hanno sollecitato l’Europa a trovare una soluzione condivisa per diminuire il flusso di migranti, altrimenti, hanno detto, “faremo da soli”. Una linea che emerge dopo il vertice a Vienna dei paesi della rotta balcanica che hanno cominciato a rendere sempre più difficile il passaggio dei migranti, con restrizioni e quote, bloccando così circa 12mila migranti ai confini della Grecia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS