EUROPA LEAGUE: ELIMINATE NAPOLI E FIORENTINA, BENE LA LAZIO I partenopei non vanno oltre l'1-1 col Villareal. Viola sconfitti 3-0 dal Tottenham; 3-1 per i biancocelesti sul Galatasaray

594
europa league

In Europa League la dea bendata non sorride alle squadre italiane. Delle tre in campo, fa festa solo la Lazio, che supera il Galatasaray e si qualifica per gli ottavi di finale. Si fermano invece Napoli e Fiorentina. I partenopei non vanno oltre l’1-1 al San Paolo contro il Villarreal, con gli spagnoli che si qualificano grazie anche alla vittoria della scorsa settimana in Spagna. Saluta il torneo continentale anche la Fiorentina, che dopo il pareggio al Franchi con il Tottenham, nel ritorno a Londra esce sconfitta per 3-0.

Lazio-Galatasaray, finisce 3-1 per i ragazzi di Stefano Pioli, dando il loro contributo al ranking Uefa dei club italiani. Un successo del tutto meritato, soprattutto per lagrinta gettata in campo nei secondi 45′, mentre sull’Olimpico si abbatteva un nubifragio ed i turchi crollavano sotto i colpi di Parolo (16′), Felipe Anderson (18′) e Klose (27′), alla prima rete stagionale. Qualche brivido i (pochi) tifosi biancocelesti lo hanno provato solo al gol di Oztekin (del 2-1), sull’unico errore difensivo della Lazio, che poteva rimettere in forse la qualificazione. Bravo Pioli ad indovinare tutti i cambi, con Candreva (per Lulic) e Klose (per Matri) che si sono mostrati decisivi.

Si complica la corsa dell’Italia tra le candidate al podio del ranking Uefa, che vale una squadra in più in Champions nella prossima stagione 2017/2018. Il Bel Paese puntava al terzo posto, occupato dall’Inghilterra (Spagna e Germania occupano le prime due posizioni), che con i risultati di questa sera (e soprattutto con l’eliminazione dei viola) si allontana ancora di più. Anche perché il cammino delle italiane in Champions non promette gioie: la Roma è più fuori che dentro dopo il 0-2 subito all’Olimpico dal Real Madrid. Forse qualche speranza in più la nutre la Juve dopo il pareggio di Torino con il Bayern.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS