SIRIA: OK DEL GOVERNO AL CESSATE IL FUOCO. ELEZIONI IN APRILE Sì di Damasco all'intesa sulla tregua raggiunta tra Russia e Stati Uniti. Assad firma il decreto per le Presidenziali

794
  • English
  • Español
assad

Il governo siriano ha accettato la proposta russo-americana di un cessate il fuoco a partire dalla mezzanotte di sabato 27 febbraio. Lo annuncia il ministero degli Esteri di Damasco in un comunicato, specificando tuttavia che le autorità continueranno a combattere non solo contro l’Isis e il Fronte al Nusra ma “anche contro gli altri gruppi terroristi”.
Bashar al Assad considera “terroristi” tutti i gruppi armati delle opposizioni.

L‘agenzia governativa Sana cita una fonte del ministero degli Esteri secondo la quale “la Siria accetta la cessazione delle ostilità” a condizione di potere “proseguire gli sforzi militari anti-terrorismo contro l’Isis, il Fronte al Nusra e le altre organizzazioni terroristiche ad essi legate e legate ad Al Qaida, in linea con la dichiarazione russo-americana”.

Intanto il presidente siriano ha comunicato che il prossimo 13 aprile si celebreranno le elezioni politiche nel Paese. Le precedenti Parlamentari si tennero a maggio del 2012. Lo scorso dicembre il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite aveva adottato una risoluzione che chiedeva che si tenessero le presidenziali e le parlamentari entro 18 mesi sotto l’egida dell’Onu.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

1 COMMENT

  1. MA SIAMO ANCORA IN UNO STATO DEMOCRATICO ,O DI FATTO CI TROVIAMO GIA’ SOTTOPOSTI AD UNA DITTATURA CULTURALE E FISCALE IN CUI PASSANO LEGGI CHE NON VENGNO NEPPURE VOTATE IN PARLAMENTO? E NOI PAGHIAMO TASSE NOTEVOLI PER DDL CHE POI NON VENGONO RISPETTATI O ADDIRITTURA NON ESISTONO ( E COMUNQUE UN DDL NON E’ LEGGE ). MI SENTO SEMPRE MENO LIBERA DI VIVERE IN ITALIA , I NTRAPPOLATA IN LEGGI E PSEUDOLEGGI NON CONDIVISIBILUI. CHE TRISTEZZA!

LEAVE A REPLY