FREEDOM 251, LO SMARTPHONE CHE COSTA 4 EURO Prodotto in India grazie a un forte finanziamento statale, permetterà a chiunque di possedere uno smartphone con ottime caratteristiche tecniche

1000
smartphone

Uno smartphone a soli 4 euro? In India è possibile. La Ringing Bells, un’azienda indiana che produce telefonini ed elettronica, ha lanciato sul mercato un nuovo telefono smartphone che costa 251 rupie (l’equivalente di 3,67 dollari Usa) e che supporta le reti 3g. Freedom 251, questo il nome del dipositivo, avrà un display Ips Qhd da 4 pollici, un processore quad-core da 1,3 Ghz, 1 Gb di Ram e 8 Gb di storage interno.

L’azienda ha ricevuto un importante finanziamento da parte del governo indiano, con l’obiettivo di ridurre al minimo il prezzo dello smartphone e renderlo appetibile per tutti. Lo Stato ha un piano di “alfabetizzazione” digitale della popolazione e per questo cerca di promuovere dispositivi economici, alla portata delle famiglie più modeste. Già 4 anni fa il governo indiano finanziò il lancio di un tablet che costava circa 30 euro.

Il mercato telefonico in India fa gola a moltissimi produttori: si tratta di 200 milioni di utenti, in maggioranza giovani, il secondo mercato di smartphone al mondo dopo la Cina. Non a caso, già altri big delle comunicazioni hanno deciso di investire nel Paese: Apple, infatti, dovrebbe aprire a breve un centro di ricerca e di sviluppo tecnologico, mentre Mark Zuckerberg aveva deciso di portare anche in India il suo progetto Internet.org – un piano per connettere alla rete tutto il mondo, compresi i Paesi in via di sviluppo – ma è stato fermato dall’authority tlc indiana a causa di violazioni del principio di neutralità della rete. L’accesso a internet, infatti, era sì gratuito, ma solo parziale.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS