DISGELO USA-CUBA: OBAMA PRESTO IN VIAGGIO VERSO L’AVANA L'annuncio ufficiale della Casa Bianca dovrebbe arrivare entro poche ore

602
obama

Il presidente statunitense Barack Obama andrà a Cuba entro fine marzo. Lo riporta l’emittente televisiva All news Abc, spiegando che nelle prossime ore, ci sarà l’annuncio ufficiale della Casa Bianca. Quello del prossimo marzo si configurerebbe come un evento storico: Obama sarebbe infatti il primo presidente Usa in carica a recarsi sull’Isola dei fratelli Castro dopo oltre 80 anni dall’ultima visita ufficiale. L’ultimo a farlo fu Calvin Coolidge, che nel 1928 fu ricevuto dall’allora presidente cubano Gerardo Machado. Per arrivare a Cuba, Coolidge viaggiò prima in treno da Washington a Key West, nel sud della Florida, e poi si imbarcò di notte sulla corazzata Uss Texas che attraccò il giorno dopo al porto dell’Avana. L’ex presidente americano Jimmy Carter, invece, è stato a Cuba nel 2002, 20 anni dopo aver lasciato la Casa Bianca, invitato da Fidel Castro in persona.

Piovono critiche sulla decisione del Presidente Obama di recarsi a marzo nell’isola caraibica da parte dei candidati alla Casa Bianca di origini cubane. “Non andrei mai a Cuba da presidente finché Castro è al potere”, dice il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Ted Cruz, di origini cubane, che si è detto “rattristato, ma non sorpreso” a proposito dell’annuncio. Ancora più duro il giovane senatore repubblicano Rubio, i cui nonni emigrarono da Cuba: “Non andrei mai finché Cuba è una dittatura, quella di Obama è una visita assurda”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS