GUERRA AGLI ASSENTEISTI IN SENATO, GRASSO MINACCIA: “VIA LA DIARIA” Nuove regole disposte a Palazzo Madama. Chi si allontana dovrà portare con sé la tessera

599
grasso

Al Senato è guerra totale agli assenteisti dopo la denuncia del presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, che la scorsa settimana ha tuonato contro i parlamentari, accusati di lavorare troppo poco. Durante i lavori di Palazzo Madama Pietro Grasso ha dettato le nuove regole. “I senatori che si allontanano dall’Aula sono tenuti a portare con sé la propria tessera – ha disposto la seconda carica dello Stato – e laddove non risulti la reale presenza in Assemblea nel corso delle votazioni, queste saranno in via cautelare ritirate e potrà venire disposta nei confronti dei senatori responsabili la detrazione della diaria”.

Infine potranno essere applicate sanzioni disciplinare quali il “richiamo all’ordine”. Già da alcuni giorni si era appresa la notizia sull’annuncio degli accertamenti per i senatori che lasciano inserito il tesserino nello scranno senza votare siano davvero presenti in Aula. Ad assicurarlo sono fonti della presidenza di Palazzo Madama che rispondono così ad alcune notizie di stampa in cui si parlava di senatori “assenteisti” che “timbravano” solo “per prendere la diaria e poi se ne andavano proprio come i dipendenti del municipio di Sanremo”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS