DIECIMILA DOLLARI A CHI SA RECITARE A MEMORIA IL CORANO, L’ULTIMA “IDEA” DELL’ISIS La competizione è in corso in un albergo albergo di Mosul, roccaforte irachena del Califfato. I finalisti sono tre

643
corano

Un premio da 10 mila dollari per chi sa recitare a memoria tutti i versi del Corano. E’ l’ultima “idea” dell’Isis che a Mosul (in Iraq) ha indetto una vera e propria gara pubblica sulla conoscenza del libro sacro dell’Islam. L’iniziativa è stata annunciata dall’Agenzia Amaaq, considerata vicina al sedicente Stato Islamico.

Lo stesso organo di informazione ha pubblicato una foto della sala dove è stata svolta la competizione di persone provenienti “da tutte le città irachene sotto il controllo del Califfato”.. “La Prima Casa dell’islam”, è questo il nome dato all’iniziativa organizzata dal ministero di Proselitismo e Moschea del Califfato, come scrive “Amaaq” che indica anche il nome dell’albergo “Al Warithin” di Mosul nel Nord dell’Iraq dove si è svolta la competizione.

“I partecipanti sono stati suddivisi in quattro gruppi: il primo riservato a quelli che recitano a memoria l’intero libro, il secondo a quelli che sanno a memoria venti parti e il terzo e il quarto a quelli che ripetono a memoria rispettivamente 10 e 5 parti” del Corano, ha spiegato una fonte del “ministero” Isis all’agenzia.

Alla fase finale della gara partecipano “tre candidati per ciascuna delle province del Califfato”, ha aggiunto la fonte ricordando che “per ogni categoria ci saranno cinque vincitori”, con 10mila dollari al primo classificato.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS