NIGERIA: RAID DI BOKO HARAM IN DUE VILLAGGI, ALMENO 30 MORTI I miliziani hanno attaccato gli abitati di Yakhari e Kachifa tra venerdì ed oggi. L'esercito rilascia 275 persone sospettate di essere vicine al gruppo jihadista

521
boko haram

Nuova strage messa in atto dai terroristi islamici di Boko Haram. In due raid in altrettanti villaggi nel nort-est della Nigeria hanno ucciso almeno 30 persone. A bordo di moto e pick-up hanno massacrato i residenti di due sperduti villaggi Yakhari e Kachifa tra venerdì ed oggi. Nei giorni scorsi due bambine kamikaze avevano ucciso oltre 60 persone in un campo profughi.

Intanto esercito nigeriano ha rilasciato 275 persone che erano state arrestate in precedenza con il sospetto di far parte del gruppo jihadista. Lo ha detto il portavoce del governatorato di Borno, Usman Kumo, all’emittente britannica “Bbc”. Tra gli individui scarcerati, per i quali non sono emersi contatti con gli insorti, ci sono 142 uomini, 49 donne, 22 ragazzi e 50 ragazze, due nigeriani e due camerunensi.

Nei giorni scorsi l’organizzazione non governativa Amnesty International aveva accusato le forze armate di Abuja di aver ucciso oltre 8 mila detenuti nel quadro dell’offensiva lanciata contro Boko Haram, dallo scorso anno alleato dello Stato islamico. L’esercito, dal canto suo, ha fatto sapere di aver avviato un’indagine sulla base delle accuse di Amnesty.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS