GERMANIA, SCONTRO TRA DUE TRENI: 8 MORTI E 150 FERITI I due treni viaggiavano in un tratto con un solo binario, alcuni vagoni si sono staccati dal convoglio e sono caduti in un depuratore

597
TRENI

È di almeno 8 morti e 150 feriti, il bilancio provvisorio del grave incidente ferroviario avvenuto questa mattina in Germania, a circa 60 km da Monaco di Baviera. Due treni regionali della compagnia privata Meridian si sono scontrati in un tratto con un solo binario, secondo quanto riportato dalla stessa compagnia ferroviaria, ma sono ancora sconosciute le cause dell’impatto.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 7 di mattina in Baviera, all’altezza di Bad Aibling, sulla linea tra Rosenheim e Holzkirchen, poco distante dalla città di Monaco. A seguito del violento impatto, i vagoni di uno dei due treni si sono staccati dal convoglio e sono caduti in un impianto di depurazione.

“Al momento stiamo parlando di circa 100 persone ferite, un certo numero in modo grave, e di numerosi morti”, ha confermato il portavoce della polizia Martin Winkler. Dei feriti, almeno 10 sarebbero in gravissime condizioni, secondo quanto riportato dall’emittente locale Br24. I soccorsi sono immediatamente giunti sul luogo dell’incidente, 12 ambulanze e 8 elicotteri, per trasportare il più velocemente possibile i feriti negli ospedali. La zona è stata circoscritta e il traffico ferroviario della zona è stato bloccato.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS