VERTICE OBAMA-MATTARELLA: PIENA INTESA SULLA LIBIA

502
  • English
  • Español
mattarella obama

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dal ministro degli Esteri Gentiloni, è stato ricevuto alla Casa Bianca, dove ha avuto un lungo incontro con il presidente Obama nello studio ovale.

“Abbiamo parlato a lungo del problema dei profughi e dei migranti, che ha un impatto terribile sull’Europa e sull’Italia in particolare. Per gli Usa questo non è un problema solo dell’Europa ma un problema globale che mette sotto pressione gli Usa e il rapporto transatlantico” ha detto al termine dell’incontro Obama, durante una conferenza stampa nella quale ha ringraziato l’Italia per l’importante impegno a protezione della diga di Mosul in Iraq, un luogo strategico per la popolazione irachena.

Per Mattarella, l’impegno italiano il Libia è finalizzato a risolvere i problemi che affliggono il territorio e a ripristinare la stabilità politica e la sicurezza della popolazione. “La stretta collaborazione transatlantica ci consente oggi e ci consentirà di fronteggiare sfide nuove e di sconfiggere i nemici della pace e dei diritti umani”, ha continuato il capo di Stato.

Mattarella ha ringraziato il presidente degli Stati Uniti per “la meravigliosa accoglienza ricevuta” alla Casa Bianca, e ha invitato Obama in Italia, una visita che probabilmente dovrebbe avvenire entro l’anno. Il presidente degli Stati Uniti ha accettato l’invito, specificando che l’Italia è una delle sue mete preferite.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS