COLONIA, 22ENNE STUPRATA DURANTE IL CARNEVALE: ARRESTATO UN PROFUGO MINORENNE Non si tratta di un caso isolato: le forze dell'ordine hanno registrato ben 22 denunce di reati sessuali

486
colonia

Una nuova ondata di violenza sulle donne ha di nuovo colpito la città di Colonia durante i festeggiamenti del tradizionale Weiberfastnacht, il “giovedì grasso delle donne”. Come accadde per la notte di Capodanno le rappresentanti del gentil sesso sono state prese di mira da un gruppo di ignoti che le ha molestate. Solo nella città di Colonia, infatti, sono stati denunciati ben 22 casi di reati sessuali.

Nel corso dei festeggiamenti in maschera nella cittadina tedesca, una ragazza di 22 anni è stata vittima di stupro. Sarebbe stata avvicinata intorno alle tre del mattino, il molestatore l’ha bloccata e le avrebbe mostrato del materiale pornografico sul telefonino, prima di avventarsi su di lei. A questo punto l’ha picchiata fino a farle perdere i sensi e, una volta ripresa conoscenza, la giovane ha capito di essere stata violentata. La polizia di Colonia ha fermato per il crimine un profugo afgano di 17anni. Anche una reporter belga, sostiene di essere stata “palpeggiata e molestate davanti alle telecamere”.

Nonostante nella città di Colonia fosse presente un ingente dispiegamento di forze dell’ordine – ben 2.500 agenti – si sono registrate anche 224 denunce per lesioni corporali e danneggiamenti di oggetti, ben 11 poliziotti sono stati feriti e 180 persone sono state fermate.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS