SUPER BOWL 2016: A LADY GAGA L’ONORE DI CANTARE L’INNO NAZIONALE DEGLI STATI UNITI Miss Germanotta (vero nome di origini italiche dell'artista) canterà "The star-spangled banner"

346
super bowl

Ci sarà anche Lady Gaga tra gli ospiti musicali del Super Bowl 2016, la finale del campionato della National Football League, in programma il prossimo 7 febbraio al Levi’s Stadium di Santa Clara, in California. Se i Coldplay saliranno sul palco durante il tradizionale halftime show – la pausa di metà partita – per duettare con la bella Beyoncé e il giovane Bruno Mars, a Miss Germanotta (vero nome di origini italiche di Lady Gaga) è stato affidato il compito di intonare “The star-spangled banner” (dall’inglese: La bandiera adorna di stelle), l’inno nazionale degli Stati Uniti d’America scritto nel 1814 da Francis Scott Key, avvocato e poeta dilettante del Maryland.

Lady Gaga è l’ennesima star scelta per intrattenere il pubblico durante quello che può essere considerato l’evento più importante dell’anno per il popolo sportivo statunitense. Per lei non si tratta però della prima volta che canta l’inno americano. Ebbe modo di intonarne le note già nel 2013, quando intervenne al Gay Pride organizzato il 29 giugno del 2013 a New York. In quell’occasione, la popstar salì sul palco e, dopo aver tenuto un discorso, intonò a cappella l’inno nazionale statunitense. Inoltre, mercoledì scorso è stato annunciato che, durante l’edizione 2016 della cerimonia di consegna dei Grammy Awards, Lady Gaga renderà omaggio al compianto David Bowie.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS