IL PAPA IN UN FILM: RIPRESE SPECIALI PER LA PELLICOLA “BEYOND THE SUN” Un lungometraggio dedicato alla famiglia; i ricavati andranno in beneficenza

459
  • English
papa famiglia

La notizia era giunta dagli Stati Uniti: Papa Francesco comparirà nel film per famiglie “Beyond the Sun” di Ambi Pictures. Presentata come una prima assoluta (anche se di prima non si può parlare poichè già Pio XII acconsentì di essere ripreso nel film “Pastor Angelicus”), la casa di produzione scrive: “Papa Francesco verrà ritratto in una storia basata sui Vangeli che, attraverso molte storie contenenti il messaggio di Gesù, permetterà ai bambini di tutto il mondo di imparare e comprendere le parabole del figlio di Dio”. La partecipazione del Pontefice, spiegano, avrà fini caritativi, poichè “tutti i profitti saranno devoluti a due associazioni di beneficenza in Argentina: El Almendro e Los Hogares de Cristo, che supportano il messaggio sociale e spirituale di Papa Francesco all’interno del film. Queste organizzazioni aiutano i bambini a rischio e i giovani adulti in difficoltà”.

La pellicola è una storia di avventura per famiglie, “in cui i bambini provenienti da culture diverse emulano gli apostoli alla ricerca di Gesù nel mondo che li circonda. Il film sarà edificante ed è destinato ad impegnarsi spiritualmente e incoraggiare il pubblico di tutte le età a trasmettere le parole di Gesù, di comprenderle e indurre a vivere una vita migliore, facendo buone scelte e aiutando gli altri”.

Per Monia Bacardi, co-fondatrice di Ambi Pictures, “è un grande onore aver avuto l’opportunità di lavorare con Papa Francesco, per diffondere la consapevolezza del suo messaggio attraverso questo film. Non solo le famiglie provenienti da tutto il mondo potranno godere di questo film e divertirsi, ma ne saranno commossi. Ci sono modi creativi per aiutare chi ha bisogno in tutto il mondo e speriamo che questo film faccia proprio questo. Apprezziamo il permesso di Papa Francesco a filmarlo e usare la sua immagine nel nostro film”. L’inizio delle riprese è previsto nei prossimi mesi in Italia. Sarà poi la stessa Ambi ad occuparsi della distribuzione in tutto il mondo.

Nel comunicato della casa di produzione, e nelle suoe trasposizioni sui media di tutto il mondo, si è insistito sul fatto che il Papa “interpreterà se stesso”, dando l’idea che farà l’attore. Tuttavia, fonti vaticane smentiscono questa circostanza. Francesco non reciterà nel film e non interpreterà se stesso. Duro il commento di Luis Badilla, del Sismografo: “Abbiamo l’impressione che, come è già accaduto diverse volte, mescolando verità e bugie si prova a montare un’operazione propagandistica estranea al volere, alla buona fede, alla generosità e alla disponibilità del Santo Padre”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS