DDL CIRINNA’, FORZA ITALIA: “C’E’ UN ACCORDO TRA PD E M5S”

399
cirinnà

Prosegue il dibattito sulle unioni civili dopo il Family Day e alla vigilia del voto in Senato sul ddl Cirinnà. Il Pd, che deve fare i conti con l’opposizione interna dei Cattodem e le resistenze di Ncd, starebbe cercando in queste ore un accordo con il M5s per arrivare all’approvazione del testo. L’indiscrezione arriva da Forza Italia e, nello specifico, dal responsabile della Comunicazione azzurra, Deborah Bergamini, “Si fanno sempre più insistenti le voci di un accordo già siglato tra Pd e M5S per l’approvazione del ddl Cirinnà senza modifiche sostanziali e con la tanto discussa stepchild adoption – ha detto – Ciò sancirebbe la nascita di una nuova maggioranza di Governo con le evidenti conseguenze politiche tra le quali l’irrilevanza dei transfughi del centrodestra ora approdati a sinistra. A quel punto scopriremo se per i centristi sarà più forte l’attaccamento ai valori o quello alle poltrone ministeriali”.

Sulla possibilità che nel segreto dell’urna parlamentare possa consumarsi una clamorosa sconfitta per il governo è intervenuto il segretario di Scelta Civica, Enrico Zanetti. “Non capisco le ricostruzioni secondo cui il voto segreto sulla stepchild adoption potrebbe determinare voti contrari di chi è favorevole, allo scopo di mettere in difficoltà il governo, oppure voti favorevoli di chi è contrario, allo scopo di tutelarlo – ha osservato -. È già stato detto nelle passate settimane che su questo tema deciderà il Parlamento in piena autonomia e il governo ne rispetterà la volontà”. Altrettanto rispetto dovrebbero aver, ha aggiunto, “le diverse correnti che su questioni come questa sempre si creano. Per quanto riguarda Scelta Civica, si deve andare avanti senza tentennamenti sul riconoscimento dei diritti civili delle coppie e stralciare la stepchild adoption per affrontare altrove in modo organico e per tutti il tema delle adozioni”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS