MOSCA, ROGO IN UNA FABBRICA TESSILE: 11 MORTI Il comitato investigativo russo ha deciso di aprire un procedimento penale per "distruzione intenzionale di proprietà con conseguente morte di persone per imprudenza"

424
mosca

Tragedia a Mosca, dove almeno 11 persone hanno perso la vita a causa di un violento incendio che è divampato in una fabbrica tessile, nella zona nord-ovest della capitale russa. A renderlo noto è il Comitato Investigativo del Paese. Secondo mla polizia locale che ha svolto le indagini sul luogo dell’incendio, si presume che il rogo si stato appiccato intenzionalmente. Infatti, all’interno della fabbrica tessile i vigili del fuoco hanno trovato due focolai indipendenti che confermerebbe che si sia trattato di un atto doloso.

Il comitato Investigativo ha deciso di avviare un procedimento penale per “distruzione intenzionale di proprietà con conseguente morte di persone per imprudenza”.  Le fiamme, che sono divampate nelle prime ore dell’alba, hanno distrutto una superficie di 3mila metri quadri. Oltre alle 11 vittime, il fuoco ha provocato ustioni ad alcuni dipendenti della fabbrica, che però sono riusciti a mettersi in salvo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS