FERMATI UN UOMO E UNA DONNA A DISNEYLAND PARIGI: AVEVANO ARMI E UN CORANO Secondo le prime informazioni era noto alla polizia solo per un episodio di guida senza patente

511
disneyland

Paura a Disneyland a Parigi, dove un uomo di 28 anni è stato fermato all’entrata di un hotel: era in possesso di due pistole, più un cartone contenente proiettili calibro 7.65 e un Corano, il tutto nascosto in un borsone. A dare la notizia è il sito del giornale Le Figaro, che cita Rtl. L’uomo è stato catturato dai membri del servizio di sicurezza dell’albero.

L’allarme è scattato nel momento in cui il giovane è passato sotto il metal detector dell’hotel dove aveva prenotato una stanza doppia. La donna che era con lui, in un primo momento si è data alla fuga, ma poi è stata rintracciata e fermata dalle forze dell’ordine. L’uomo non ha opposto resistenza ed è stato messo in stato di fermo. Anche l’automobile del presunto terrorista è stata rintracciata. Intorno al veicolo le forze dell’ordine hanno creato un perimetro di sicurezza nell’eventualità che potesse contenere un ordigno, ipotesi che è stata scartata dopo i controlli del caso. Secondo le prime informazioni era noto alla polizia solo per un episodio di guida senza patente.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS