DDL CIRINNA’: I SENATORI PD APPROVANO ALL’UNANIMITA’ IL TESTO L'assemblea si è riunita in vista dell'approdo in Aula, previsto per il 28 gennaio. Zanda: "Non facciamo correnti"

394
cirinnà

Il gruppo Pd del Senato ha approvato all’unanimità l’impianto del ddl Cirinnà sulle unioni civili. L’assemblea dem si è riunita in vista dell’approdo in Aula del testo il 28 gennaio. “Il gruppo Pd al Senato – ha detto il capogruppo Luigi Zanda – ha l’unanime volontà di fare la legge. La volontà politica finale è unanime anche se ci sono nodi da sciogliere. Zanda ha poi fatto un richiamo a tutti “al rispetto delle posizioni di ciascuno. A volte in passato non c’è stato e può essere comprensibile perché il tema è di enorme portata ma ora siamo a un passo dall’approvazione e dobbiamo stare attenti alle parole. Nulla giustifica la mancanza di rispetto. Ognuno ha le proprie posizioni personali, ma non facciamo correnti”, è stato l’invito di Zanda al gruppo Dem.

Zanda ha fatto un richiamo alla responsabilità di ognuno. “Senza relatore, senza pareri del governo, con il voto segreto e la libertà di coscienza, la gestione dell’Aula sarà complicata. Dobbiamo evitare pericoli e anche per questo sarà importante contenere il numero degli emendamenti”. Zanda ha ricordato di aver preso ieri contatto con il M5S, che ha presentato “zero emendamenti e anche questo è un segnale politico molto importante”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS