USA 2016, HILLARY CLINTON: “SONO IO LA SCELTA MIGLIORE” La candidata alle presidenziale statunitensi ha dichiarato che la parte più stressante della campagna elettorale sono le accuse lanciate da Donald Trump

432
hillary clinton

“Sono io la scelta migliore per la nomination e per la presidenza”. Sono le ultime parole di Hillary Clinton, dette senza nessuna esitazione durante il dibattito in tv in Iowa dei democratici, l’ultimo prima del via alle primarie. “Voglio essere il presidente di tutti. Perché questo è ciò che un presidente deve fare”, ha aggiunto l’ex segretario di Stato, dichiarando di essere rimasta “toccata e gratificata” dalle parole che l’attuale presidente, Barack Obama, ha speso in suo favore perché lui, ha sottolineato la Clinton “questo lavoro lo conosce”. Infatti, a pochi giorni dall’inizio delle primarie e alla vigilia dell’ultimo dibattito dei candidati democratici, il presidente degli Stati Uniti si è schierato dalla parte dell’ex segretario di Stato. In un’intervista al sito “Politico” ha dichiarato che per Hillary “è uno svantaggio essere la favorita”.

“Sono in giro da molto tempo e ho ricevuto molti attacchi, ma resto in piedi e vado avanti – ha continuato la Clinton -. Gli insulti e le parole denigratorie (di Donald Trump, ndr) sono la parte più stressante di questa campagna”. Con una giacca rosso fuoco e un’espressione più che determinata la Clinton ha affrontato l’ultimo dibattito a testa alta, solo qualche momento di imbarazzo alla domanda “Qual’è il presidente che preferisce?”, ma Hillary ha sfoggiato un sorriso dimostrando di stare al gioco e ha risposto: “Mi dispiace Obama, Mi dispiace Bill… è Abraham Lincoln”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS