TURISTA ITALIANO UCCISO A SANTO DOMINGO: FERMATO UN 22ENNE Le autorità dominicane hanno comunicato che una seconda persona è ricercata per l'omicidio

433
  • Español
turista

Si chiamava Marco Cotza l’italiano ucciso mentre si trovava in vacanza a Santo Domingo. L’uomo, 45 anni originario di Saronno, in provincia di Varese, si trovava in vacanza nella nota località turistica e sarebbe stato ucciso – secondo le prime informazioni – al termine di una lite nella capitale dominicana. L’episodio è stato confermato nella giornata di ieri dai carabinieri di Saronno, contattati dall’ambasciata italiana. La famiglia dell’uomo è molto conosciuta nella città in quanto da anni sono gestori di una gelateria nei pressi della stazione ferroviaria.

Per l’omicidio di Cotza è stato arrestato un 22enne che avrebbe già confessato l’omicidio dell’uomo al termine di una violenta lite all’hotel Brisa del Yaque. Successivamente avrebbe caricato il corpo su un’auto, avvolgendolo in un lenzuolo, e lo avrebbe scaricato lungo la strada che da Jarabacoa porta a Costanza, in località Nigua. Proprio in quella zona è stato ritrovato il cadavere che sul capo e sul collo aveva evidenti segni di colluttazione. Nel frattempo le forze dell’ordine dominicane hanno comunicato che una seconda persona è ricercata in quanto sarebbe coinvolta nell’omicidio del turista italiano.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS