USA 2016, TRUMP VOLA NEI SONDAGGI E STACCA CRUZ DI 20 PUNTI Secondo la Cnn il 34% degli intervistati sarebbe propenso a votare per il re del mattone statunitense

400
trump

Nonostante le sue frasi scioccanti, molto spesso prive di tatto e, in più di un’occasione, con malcelati riferimenti razzisti, il candidato alle presidenziali statunitensi Donald Trump, secondo l’ultimo sondaggio della Cnn ha battuto il suo rivale più insidioso – Ted Cruz –  distaccandolo di ben venti punti. Secondo il sondaggio dell’emittente televisiva il miliardario americano, che durante questi ultimi mesi di campagna elettorale si è trovato nell’occhio del ciclone per le sue controverse dichiarazioni, si trova in testa alla classifica dei candidati repubblicani nel New Hampshire con il 34% del preferenze, mentre il senatore del Texas Ted Cruz è secondo con il 14% dei voti a suo favore. Cruz, è il candidato che ha avuto la più rapida ascesa da dicembre, quando era al 6%. Dietro di loro seguono l’ex governatore della Florida Jeb Bush e il senatore dello stesso stato Marc Rubio, entrambi al 10%.

Pochi giorni fa, il tanto discusso re dell’immobiliare statunitense, ha ricevuto l’appoggio di sarah Palin, l’ex governatore dell’Alaska che è stata anche candidata alla vicepresidenza insieme al repubblicano John McCain. La Palin è comparsa insieme a Trump in un comizio nell’Iowa, sostenendo di essere scesa in campo per “sostenere il futuro presidente degli Stati Uniti d’America”. Gli organizzatori della campagna, inoltre, hanno comunicato che la Palin comparirà in altri comizi, sia in Iowa che in Oklahoma, a fianco del candidato repubblicano.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS